Condizioni Generali di Vendita

1) PREMESSA
a. Le presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito “CGV”) formano parte integrante dei contratti conclusi tra Adawen S.r.l., Via Torricelli, 35 – 37136 Verona P.IVA 03357430234 (di seguito il “Fornitore”), certificata nel Sistema di Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2015, e i suoi clienti (di seguito il “Cliente” e anche, ciascuno singolarmente, “Parte” e, congiuntamente, “Parti”) per la fornitura di prodotti e/o servizi (di seguito la “Fornitura”).
b. Tali CGV si applicano a tutte le transazioni concluse con il Cliente senza la necessità che vi sia richiamo espresso o specifico accordo nel singolo contratto.
c. Il Fornitore si riserva il diritto di modificare o integrare le presenti CGV notificando tali variazioni per iscritto al Cliente.

2) OFFERTE
a. Le offerte del Fornitore hanno validità 30 gg dalla data riportata sull’offerta stessa.

3) ORDINI
a. Gli ordini effettuati dal Cliente non s’intendono accettati finché non siano stati approvati da parte del Fornitore tramite Conferma d’Ordine scritta, emissione di fattura o espressa esecuzione dell’ordine stesso.
b. Sono esclusi dalla Fornitura tutti gli elementi non espressamente citati nel contratto. Qualora fossero richieste dal Cliente o risultassero necessarie delle modifiche, aggiunte o aggiornamenti futuri, non specificatamente inclusi nella Fornitura, questi saranno oggetto di uno o più nuovi contratti separati.
c. Eventuali ordini o richieste di modifica alla Fornitura effettuati verbalmente o per via telefonica, devono essere riportati per iscritto da parte del Cliente. In ogni caso, il Fornitore non avrà alcuna responsabilità per possibili fraintendimenti o errori.
d. Alla fine del loro periodo di validità, i contratti si rinnovano tacitamente per un ulteriore periodo.

4) CONSEGNA E ACCETTAZIONE
a. Il Cliente si impegna ad assumere tutte le decisioni di carattere funzionale ed operativo e a garantire che le approvazioni tecniche previste o rese necessarie nello svolgimento delle attività, abbiano luogo nel modo più accurato e nel più breve tempo possibile.
b. In particolare, per ogni Fornitura il Cliente si impegna a designare e a comunicarne gli estremi al Fornitore, dei Responsabili Operativi e di un Responsabile di Progetto lato Cliente (di seguito “RPC”), questo: i. riveste il ruolo di coordinatore interno ed è garante della presenza delle condizioni necessarie lato Cliente per il corretto svolgimento delle varie fasi di attività in accordo con la Fornitura, ii. si interfaccia con il Responsabile di Progetto lato Fornitore (di seguito “RPF”) per ogni comunicazione tecnica, strategica e progettuale, iii. e, insieme all’RPF, è responsabile del raggiungimento degli obiettivi della Fornitura.
c. Qualora la Fornitura lo richiedesse, dovranno essere previsti incontri periodici di verifica dell’andamento progettuale che potranno comportare variazioni, comunemente concordate, alla pianificazione delle attività nonché delle condizioni economiche.
d. Le attività relative alla Fornitura potranno essere svolte, a completa discrezione del Fornitore, sia presso il Cliente, il Fornitore o presso altre sedi.
e. Il Fornitore si riserva il diritto di effettuare consegne parziali.
f. La data di consegna della Fornitura, eventualmente specificata, è da intendersi come indicativa e non impegnativa e in ogni caso subordinata alla disponibilità della Fornitura stessa o ad eventuali altre Forniture associate. Inoltre, il Fornitore è liberato dall’obbligo di rispettare qualsiasi termine di consegna pattuito in caso di eventi collegabili a cause di forza maggiore, non imputabili al Fornitore stesso, o ad altre situazioni imprevedibili.
g. Al momento della consegna della Fornitura, il Cliente provvederà immediatamente ad eventuali operazioni di messa in opera, per esempio ad installazioni sui dispositivi a cui la Fornitura è destinata.
h. Il Cliente effettuerà immediatamente un controllo di conformità e comunicherà per iscritto al Fornitore eventuali difformità entro 3 (tre) giorni lavorativi per vizi evidenti, o 2 (due) settimane per eventuali vizi nascosti, dalla data di consegna della Fornitura.
i. Trascorsi 15 giorni dalla consegna senza che siano pervenute contestazioni da parte del Cliente, la Fornitura si considera accettata e il collaudo completato.

5) PREZZI E TERMINI DI PAGAMENTO
a. Le tariffe, i prezzi e i canoni indicati si intendono al netto di IVA, con revisione annuale in base all’indice ISTAT.
b. Tasse, imposte, spedizioni, assicurazioni, servizi di installazione, configurazioni, personalizzazioni e parametrizzazioni, formazione, aggiornamento, consulenza e assistenza non sono inclusi nei prezzi o nelle garanzie se non espressamente citati.
c. Eventuali interventi richiesti per malfunzionamenti non imputabili alla Fornitura, saranno addebitati alle tariffe in vigore al momento dell’intervento, maggiorate delle eventuali spese sostenute.
d. I canoni sono da corrispondere dal Cliente in forma anticipata, per l’ammontare dell’intero periodo, in una unica rata all’inizio di ciascun periodo.
e. Fatto salvo in ogni caso il diritto di ricorrere ad altri rimedi di legge, con riferimento a ritardi o mancati pagamenti, il Fornitore si riserva il diritto di applicare interessi di mora, calcolati aumentando di 4 (quattro) punti il tasso ufficiale di riferimento della Banca Centrale Europea.
f. Dopo il primo richiamo scritto, per ritardi o mancati pagamenti, nel caso sopravvengano ragionevoli dubbi sulla solvibilità del Cliente o qualora non sussistano più i rapporti di collaborazione con il Cliente o il suo intermediario, il Fornitore si riserva il diritto di sospendere immediatamente la Fornitura ed eventuali ulteriori lavori e consegne, dichiarando immediatamente esigibile ogni pretesa derivante dal rapporto d’affari. In tali evenienze, nessuna penale o rimborso sarà dovuta da parte del Fornitore.
g. Il Cliente non ha alcun diritto di effettuare alcuna riduzione, trattenuta o compensazione tranne che nel caso in cui la propria domanda in tal senso sia stata definitivamente e giudizialmente accolta.
h. Per patto espresso tra le Parti, qualunque fosse la contestazione sollevata dal Cliente, questo non potrà sospendere né l’obbligo di pagare alle date fissate le somme dovute, né gli altri obblighi assunti.

6) TARIFFE E LE SPESE DI TRASFERTA
a. I servizi professionali sono conteggiati alle tariffe indicate, per intervalli di mezz’ora, con il minimo di 1 (una) ora, aumentate delle relative spese vive e tempi di trasferta (eventualmente forfetizzate in un unico importo detto “Diritto di Chiamata”) e incrementate del 30% se effettuate oltre il normale orario di lavoro (dalle 8 del mattino alle 18, dal lunedì al venerdì).

7) SUB-APPALTO
a. Il Fornitore è autorizzato a subappaltare tutta o parte della Fornitura, rimanendo tuttavia l’esclusivo responsabile della buona condizione della Fornitura nei confronti del Cliente e dei risultati finali previsti. Il Fornitore si impegna ad estendere tutti gli obblighi contrattuali ai rapporti con i propri sub-fornitori e a vigilare sul corretto adempimento di tali obblighi.

8) FORNITURE SU COMMESSA
a. Con riferimento a prodotti o servizi sviluppati dal Fornitore su commessa del Cliente, il Fornitore stesso si adopererà al suo meglio per soddisfare le esigenze del Cliente, fornendo prodotti e servizi eseguiti a regola d’arte da personale dotato di adeguata preparazione professionale.
b. Eventuali obblighi del Fornitore sono basati unicamente su informazioni, dichiarazioni e garanzie del Cliente relative ai sistemi e/o programmi che intende utilizzare, analizzare, progettare o sviluppare e più in generale alle esigenze che hanno indotto il Cliente a chiedere l’assistenza e la consulenza del Fornitore, o su specifiche imposte dalla Legge.
c. Il Fornitore declina ogni responsabilità nel caso in cui tali informazioni, dichiarazioni e garanzie del Cliente risultino lacunose o incomplete o contengano errori di qualsivoglia natura.
d. Il Cliente si assume piena ed esclusiva responsabilità di tali informazioni ed è il solo responsabile delle attività intraprese con l’assistenza e la consulenza del Fornitore e del risultato di tali attività.

9) SOFTWARE a. Eventuali software sono forniti in formato eseguibile, con assoluta esclusione della possibilità di ottenere i codici sorgente, e il Cliente ha il diritto di usare i prodotti esclusivamente per il numero di utenti acquistati. b. Il Cliente potrà fare più copie del software al solo scopo di back-up o di test, ad esclusivo uso interno. È fatto espresso divieto al Cliente di cedere la Fornitura, di darla in sub-licenza o comunque di consentirne l’uso a terzi, ancorché ad esso collegati o da esso controllati o controllanti, sia a titolo gratuito che a titolo oneroso. c. È vietato compiere qualsiasi attività di modifica, traduzione, reverse engineering o de-compilazione. d. La violazione di detti obblighi comporterà l’immediata risoluzione del contratto ai sensi dell’art. 1456 c.c., fatto salvo in ogni caso il diritto del Fornitore al risarcimento del danno.

10) GARANZIE
a. Il Fornitore opera con la massima diligenza possibile e garantisce che la Fornitura è conforme alle specifiche dichiarate dal Fornitore stesso, se utilizzata in ambiente e per applicazioni coerenti; ogni uso improprio è vietato.
b. Eventuali modifiche o sostituzioni di parti della Fornitura o ad essa collegate, non autorizzate per iscritto dal Fornitore, solleva quest’ultimo da ogni responsabilità, facendo decadere ogni eventuale garanzia.
c. Eventuali parti soggette ad usura non sono coperte da garanzia.
d. Il Cliente riconosce e concorda che l’utilizzo della Fornitura è effettuata a proprio rischio, anche, ma non solo, per quanto riguarda la qualità, la performance e l’accuratezza dei dati forniti.
e. Eventuali prodotti sono forniti “così come sono”. Il Cliente dichiara espressamente di aver, prima dell’acquisto, visionato i prodotti e di averli trovati idonei all’utilizzo richiesto e si assume ogni responsabilità della sua scelta. Pertanto, il Fornitore non garantisce che la Fornitura soddisferà tutte le esigenze del Cliente e neppure la loro adeguatezza ai requisiti richiesti o la mancanza di errori o “bug”.
f. Il Fornitore non garantisce che le operazioni possano svolgersi senza interruzioni o errori, oppure che le anomalie contenute possano essere interamente rimosse o che saranno corrette in tempi predefiniti.
g. Le Forniture su commessa sono garantite per i sei mesi (non interrompibili) successivi alla data del collaudo finale di accettazione e limitatamente a malfunzionamenti o non conformità purché siano essi ripetibili e documentati per iscritto dal Cliente e il Cliente abbia completato per intero la fase di addestramento come raccomandata dal Fornitore.

11) LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ
a. Il Cliente resta l’unico responsabile per porre in essere le procedure necessarie a salvaguardare l’integrità e la sicurezza dei suoi dati e programmi e sistemi ed a ricostruire dati persi o alterati a seguito di guasti o di non corretto uso della Fornitura.
b. Il Fornitore declina ogni responsabilità derivante dalle obbligazioni in tutti i casi in cui vi sia l’impossibilità di adempimento per cause di forza maggiore, per impossibilità ad implementare le necessarie correzioni per motivi al di fuori del proprio controllo, per malfunzionamenti della Fornitura riconducibili ad un non corretto funzionamento di strumenti del Cliente o di terze parti.
c. Il Fornitore non risponde al Cliente o a terzi di eventuali perdite, mancato profitto o danni diretti, indiretti o conseguenti, derivanti da vizi originari, sopravvenuti o collegabili alla Fornitura o a sue parti, alla mancata consegna, ritardata esecuzione o interruzioni di servizi, dovute o non a violazioni o inadempimenti contrattuali. Il Cliente sin da ora accetta tale clausola di deroga alle responsabilità. Le Parti danno atto che di tali esclusioni si è tenuto conto nella determinazione del prezzo pattuito. Anche in caso di sussistenza di vizi, il Fornitore è tenuto soltanto alla sostituzione o riparazione della Fornitura, con esclusione di qualsiasi altro obbligo o responsabilità.
d. Per altri danni derivanti da dolo o colpa grave del Fornitore, dei suoi dipendenti, rappresentanti o subappaltatori, la responsabilità del Fornitore non potrà essere superiore ad una somma pari al valore del Contratto relativo alla specifica Fornitura.
e. Il Fornitore declina ogni responsabilità per qualsivoglia incompatibilità o obsolescenza della Fornitura con riferimento ad altri software o sistemi.
f. Il materiale promozionale, listini o di supporto del Fornitore forniscono soltanto una indicazione generica dei prodotti, servizi e prezzi, e tali indicazioni non sono vincolanti per il Fornitore. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per errori od omissioni contenuti in tale materiale.

12) CESSAZIONE, DISDETTA E REVOCA
a. Dalla cessazione di un contratto, che preveda la rimozione o l’interruzione della Fornitura, il Cliente avrà a disposizione 45 gg per estrarre eventuali dati e documenti di sua proprietà prima che essi siano cancellati o resi irraggiungibili.
b. Per disdire o revocare un contratto, il Cliente dovrà inviarne comunicazione a mezzo raccomandata o PEC con almeno 4 (quattro) mesi di anticipo rispetto alla prossima scadenza.
c. Nel caso di disdetta o revoca anticipata, il Fornitore ha il diritto di dichiarare immediatamente esigibile ogni pretesa derivante dal rapporto d’affari e di fatturare quanto dovuto fino alla prossima scadenza naturale del contratto in una unica soluzione.

13) RISERVA DI PROPRIETÀ.
a. Sino alla data in cui il Cliente non abbia provveduto al pagamento dell’intero prezzo pattuito per la Fornitura, e di tutte le somme dovute, la Fornitura rimane di piena proprietà del Fornitore. Fino a tale momento il Cliente conserva i prodotti in qualità di possessore fiduciario del Fornitore e deve custodire eventuali prodotti adeguatamente immagazzinati, protetti e assicurati.

14) PROPRIETÀ INTELLETTUALE E RISERVATEZZA
a. Qualora non espressamente dichiarato, il Cliente riconosce che la proprietà industriale e commerciale della Fornitura e delle sue parti, incluso i marchi, nomi o altri segni distintivi, sono di esclusiva proprietà del Fornitore e non possono essere alterati, modificati, rimossi o cancellati in qualsiasi modo. Il Cliente ne ha unicamente il limitato diritto d’uso non esclusivo, senza alcun diritto di sfruttamento economico.
b. In ogni caso, ogni diritto di know-how produttivo, i concetti, le idee e le tecniche relative, rimangono di esclusiva proprietà del Fornitore.
c. Con l’esclusione di informazioni di pubblico dominio o già in possesso della Parte ricevente o legittimamente ottenute da parti terze, qualsivoglia informazione, documento, contratto, disegno o dato, indipendentemente dal supporto e dal mezzo di trasmissione, che dovesse essere comunicato da una Parte all’altra Parte, rimane di esclusiva proprietà della Parte comunicante.
d. Fin da ora e dopo l’eventuale risoluzione del rapporto, ciascuna Parte si impegna a non riprodurla, divulgarla o distribuirla in alcun modo per scopi direttamente o indirettamente diversi da quelli insite nel rapporto tra le Parti, se non con l’esplicito consenso scritto e sottoscritto dell’altra Parte, e di mettere in essere le opportune cautele per garantirne la tutela, anche impegnando il proprio personale ed eventuali subappaltatori a mantenere tali informazioni riservate.

15) CONSENSO ALL’USO DEI DATI NON PERSONALI
a. Il Cliente approva che il Fornitore possa raccogliere e usare dati tecnici e informazioni relativi a dispositivi, sistemi e applicazioni collegati direttamente o indirettamente alla Fornitura, in modo da facilitarne l’assistenza, eventuali aggiornamenti ed altri servizi legati. b. il Fornitore potrà usare tali informazioni, in forma tale da non permettere di identificare personalmente il Cliente, per il miglioramento dei propri prodotti e servizi.

16) LEGGE APPLICABILE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE
a. Tutte le controversie che dovessero insorgere tra le parti in dipendenza del presente contratto saranno devolute per espresso accordo del presente contratto a un Arbitro Unico nominato dal Presidente del Tribunale di Verona, il quale provvede anche alla nomina degli arbitri eventualmente non designati dalle Parti. Il Collegio arbitrale giudicherà pro bono et aequo senza formalità di procedura.
b. Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Verona.
c. Per quanto non espressamente previsto o disciplinato dalle presenti CGV, le parti fanno esplicito riferimento alle norme di legge ed in mancanza agli usi e consuetudini.

17) TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
a. Le Parti si prestano vicendevolmente il consenso al trattamento dei rispettivi dati personali, che si impegnano a trattare secondo i principi e i precetti del decreto legislativo n. 196/2003 e del regolamento (UE) 679/2016.
b. Le parti si impegnano altresì al rigoroso rispetto dei principi e dei precetti della predetta legge e regolamento Europeo con riferimento a qualunque altro dato personale, anche di terzi, raccolto, conservato, comunicato, diffuso o comunque trattato in adempimento o in conseguenza del presente contratto, garantendo in particolare la scrupolosa osservanza delle disposizioni concernenti la sicurezza, il consenso e le informazioni relative all’interessato.

18) DISPOSIZIONI FINALI.
a. L’invalidità in tutto o in parte di singole disposizioni delle presenti CGV non inficia la validità delle restanti condizioni.
b. Qualora un contratto specifichi diversamente una o più singole disposizioni delle presenti CGV, il contratto avrà precedenza ma non inficia la validità delle restanti condizioni.
c. Il Cliente autorizza fin da ora il fornitore, salvo revoca scritta, a citare i Cliente quale referenza nell’ambito delle proprie attività di marketing.

Data:

Per accettazione
(Timbro e Firma del Cliente)

—————————————————————————————————————————-

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile italiano l’Acquirente approva specificatamente le disposizioni qui di seguito richiamate:
Art. 1 (b) – Premessa – Validità per tutti i contratti delle condizioni generali di vendita. Art. 3 (d) – Ordini – rinnovo tacito dei contratti. Art. 4 – Consegna e Accettazione. Art. 5 (e, f, g, h) – Prezzi e Termini di Pagamento – Ritardi o Mancati pagamenti e trattenute. Art. 8 (c, d) – Forniture su commessa – Responsabilità. Art. 10 – Garanzie. Art. 11 – Limitazione della responsabilità. Art. 12 – Cessazione, disdetta e revoca. Art. 13 – Riserva di proprietà. Art. 16 – Legge applicabile e risoluzione delle controversie.

Per accettazione
(Timbro e Firma del Cliente)

—————————————————————————————————————————-